Redipuglia

Il Sacrario militare di Redipuglia è un monumentale cimitero militare, costruito in epoca fascista e dedicato alla memoria di oltre 100.000 soldati italiani caduti durante la Prima Guerra mondiale. È il più grande Sacrario militare d’Italia e uno dei più grandi al mondo.

La maestosa scalinata, formata da 22 gradoni su cui sono allineate le tombe dei caduti, sormontate dal ripetuto grido di “Presente” scolpito nella pietra carsica. Tutta l’area è stata convertita a parco della “rimembranza” comprese gallerie, trincee, crateri, munizioni inesplose e nidi di mitragliatrice che sono stati conservati a ricordo delle dure battaglie che costarono la vita a 689.000 soldati italiani. L’intero sito, che dipende dal Ministero degli Interni, subisce da tempo un degrado a cui le autorità governative non intendono porre rimedio.

Leave a Response