Firenze

Cimitero di Trespiano (Firenze)
Sacrario dei Caduti della RSI

Il Sacrario dei Caduti della R.S.I. di Trespiano è situato nel Comune di Firenze nella frazione di Trespiano sulla Via Bolognese che da Piazza Libertà in Firenze porta fino a Bologna attraverso la strada Statale. Fu inaugurato il 30 Maggio 1954 in una parte del Cimitero che l’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi RSI acquistò grazie anche ai contributi dei Reduci e delle loro Famiglie. L’Associazione ne ha tutt’ora la tutela e lo ha recentemente ristrutturato.

L’ossario dispone di 175 loculi nei quali riposano 145 caduti (di cui 35 ignoti). Sulle due testate dell’ossario, che insieme formano una L, vi è una scritta che recita la frase:

CADUTI PER LA PATRIA 1943-1945
ITALIA ITALIA ITALIA
R.S.I.

Sul laterale, invece:

BISOGNA PORTARE AI VIVI CHE SONO MORTI
LA FIACCOLA DEI MORTI CHE SONO VIVI


Cimitero delle Porte Sante (Firenze)
Sepolcro di Stelio Busoni

All’interno del Cimitero delle Porte Sante (Chiesa di San Miniato, Firenze), tutelato dalla Soprintendenza dei Beni Architettonici e Artistici di Firenze, è stato ritrovato e riportato a nuova luce il sepolcro del Sottotenente della G.N.R. Stelio Busoni, caduto a soli 22 anni per la deflagrazione di una bomba durante un attentato.
Dopo decenni di totale abbandono è stato restaurato e donato nuovamente alla città grazie al duro e continuo lavoro dei volontari dell’Ass. Memento e dell’Ass. Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi R.S.I., che ha richiesto ed ottenuto il nulla osta dall’Ufficio Organizzazione Amministrativa Cimiteri di Firenze.

Il 17 Luglio 2016 è stato nuovamente “inaugurato” con un silenzioso ed ordinatissimo “pellegrinaggio” da parte di decine e decine di persone giunte da Firenze e da tutta Italia.