Chi siamo

chi-siamo

Memento è una Associazione non lucrativa di utilità sociale i cui di volontari sono impegnati nella tutela, promozione, valorizzazione e salvaguardia del patrimonio monumentale, storico e ideale rappresentato dai Sacrari, dai cimiteri militari, dai monumenti e dai musei che raccolgono i corpi, i cimeli, i ricordi e i simboli di quanti combatterono per l’Onore dell’Italia; con particolare attenzione a quei luoghi di Memoria patria che sono oggi maggiormente abbandonati e negletti.


Vademecum – Lo spirito dei volontari

  1. Ricorda che l’Italia è eterna e che Dio l’ha voluta; essa è sacra e come tale va onorata. Sacri sono i suoi martiri, sacro è il sangue dei suoi figli, sacro è il suo futuro. L’Italia ti trascende; era prima di te e sarà dopo di te. Fai della tua vita uno strumento per la sua evoluzione materiale e spirituale, fuori e dentro i campi dell’Onore.
  2. Prima di cominciare i lavori, in posizione composta dirigi lo sguardo verso l’altare o il luogo del tuo impegno; alcuni istanti di silenzio e qualche respiro profondo ti aiuteranno a ricordare chi sei, dove sei, da dove vieni e dove stai andando. Rinsalda la tua identità, essa è alla base del tuo amore per la Patria e dunque alla base della tua vita.
  3. Accostati al lavoro volontario in silenzio; molte lezioni vengono soltanto bisbigliate.
  4. Il sacrificio dei martiri ti sia d’esempio se stanchezza o condizioni avverse affaticano il tuo corpo. Il vento scolpisce e modella la tua fede, la pioggia annaffia e fa germinare i tuoi valori; raccoglierai i frutti dopo poche stagioni. Preferisci fra i lavori il più duro, come fra le imprese la più ardua.
  5. Quando condividi il tuo lavoro con un fratello non risparmiargli il calore di un sorriso, lo conforterai e sarete più ricchi entrambi; il sorriso è lo spiraglio attraverso il quale le anime si accostano l’una all’altra. L’unione di anime, insieme con l’unione di intenti, è fra i fondamenti della comunità.
  6. Conforma ogni gesto ed ogni parola al luogo in cui ti trovi; chiediti sempre se ciò che stai per dire o fare sia adeguato alla presenza degli Eroi. Nel dubbio, silenzio e lavoro saranno sempre una buona compagnia per tutti.
  7. Il tuo lavoro è un atto d’amore che la Patria restituisce; più degli altri ti ispireranno i soldati ignoti. Se è l’amore a guidarti, il tuo lavoro aprirà immensi varchi su tutte le possibilità del futuro.
  8. Conclusi i lavori, sii grato del servizio che hai potuto operare, esso è un privilegio. Forse non lo sai ma porti via più di quanto hai lasciato, cose tanto grandi da stare a malapena nel cuore degli uomini.

Finalità associative

  • Tutelare, restaurare e mantenere vivo, in maniera concreta, il patrimonio artistico e storico costituito dai Sacrari militari, dai monumenti e dai musei dedicati a quanti hanno combattuto con onore per la nostra Patria.
  • Promuovere la conoscenza del valore storico e sociale di tali luoghi.
  • Valorizzare il grande patrimonio civile costituito dalle testimonianze in essi racchiuse.
  • Favorire la crescita culturale, ideale e morale di quanti si avvicinano o si interessano a questi luoghi della Memoria patria

Iniziative

Pur essendo indipendente, apartitica e autonoma, l’Associazione di volontari “Memento” intende incoraggiare e sviluppare in tutte le sedi e con tutti gli strumenti:

  • la riscoperta e la divulgazione dei Valori per i quali molti italiani combatterono e morirono con eroismo: l’amore per la Patria e per i suoi simboli, l’onore e la fedeltà al giuramento dato, il rispetto del nemico, il cameratismo e il sacrifico di sè stessi per il bene altrui.
  • una maggiore e piena conoscenza degli episodi storici nei quali tali Valori ebbero modo di essere esaltati.
  • lo studio, l’insegnamento e la divulgazione delle biografie degli uomini che hanno lasciato esempi di eroismo, dedizione e fedeltà alla Patria.

3 Comments

    1. Buongiorno Jessica, a Novara il 14 novembre presenteremo il libro “Ezio Maria Gray: un italiano fedele alla Patria” (segua la notizia a questo link).
      All’evento parteciperà appunto l’Ausiliaria Rosanna Rapellini.
      Restando aggiornata sull’evento facebook potrà ricevere tutte le comunicazioni del caso.

Leave a Response