Sironi, i futuristi e la Grande Guerra

La Grande Guerra attraverso gli occhi di uno dei più grandi artisti del novecento: Mario Sironi. Soldato, pittore e futurista, rimase patriota fino alla morte, anche attraverso gli anni del fascismo e della Repubblica Sociale, servendo la nazione col fucile e col pennello. Lo ricordiamo attraverso le parole di Elena Pontiggia, professoressa di storia dell’arte, fra le massime esperte della vita e delle opere dell’artista sardo. Un’altra serata da non perdere, per ricordare la Grande Guerra ed i nostri soldati.

sironi_pontiggia

Leave a Response