Milano – Gorla

I “piccoli martiri di Gorla” sono il simbolo più bruciante delle centinaia di migliaia di vittime civile uccise dai bombardamenti terroristici perpetrati dagli anglo-americani sulle città italiane. Il 20 ottobre 1944, 36 bombardieri americani che non erano riusciti a sganciare le loro bombe sugli stabilimenti della Breda, perché respinti dalla contraerea, scaricarono il loro carico di morte sulle case di Gorla e Precotto, alla periferia di Milano. 342 bombe da 500 libre devastarono le abitazioni: una centrò in pieno il vano scale della scuola elementare “Francesco Crispi” di Gorla, raggiungendo il rifugio sotterraneo dell’edificio e causando la morte di 184 bambini e dell’intero corpo docente.

Memento_Gorla

Gorla MonumentoUn monumento, eretto nel dopoguerra, ricorda quei piccoli martiri sterminati dalla colpevole negligenza, dalla superficialità e dall’inciviltà degli aviatori alleati e, di fronte a esso, ogni anno, si celebrano momenti commemorativi.

Noi di Memento ereditiamo dall’associazione Lealtà Azione il compito e l’onore di intraprendere iniziative atte a non cancellare la memoria di questa tragedia della nostra Patria.

Leave a Response