GIUSEPPE GIANNOLA

4 DICEMBRE Bandiere a mezz’asta per la dipartita dell’Aviatore GIUSEPPE GIANNOLA, ultimo sopravvisuto al massacro perpetrato dagli angloamericani a Biscari nel 1943.

« Fummo avviati nelle vicinanze di Piano Stella ove fummo poi raggiunti da un altro contingente di prigionieri italiani del R° esercito, e questi ultimi in numero circa di 34. Tutti fummo schierati per due di fronte – un Sottufficiale americano, mentre altri 7 ci puntavano con il fucile per non farci muovere, col fucile mitragliatore sparò a falciare i circa 50 militari che si trovavano schierati. Il dichiarante rimasto ferito al braccio destro (rimase) per circa due ore e mezzo sotto i cadaveri, per sfuggire ad altra scarica di fucileria, dato che i militari anglo americani rimasero sul posto molto tempo per finire di colpire quelli rimasti feriti e agonizzanti”

(Dalla relazione di Giannola del 4 marzo 1947 al Comando Aeronautica della Sicilia)

 

 


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /web/htdocs/www.associazione-memento.org/home/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 445