GIULIO TUCI

Capomanipolo ( 24a Legione Camicie Nere), nato a Pistoia il 29.06.1908
Data di Decesso/Dispersione: 14/4/1941
Luogo Decesso: 5° RECUPERO
Luogo Sepoltura: ALBANIA

fonte: Banca dati dei Caduti e Dispersi della 1ª e della 2ª Guerra Mondiale

MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE

“Comandante di plotone di mitraglieri, contribuiva decisamente coll’azione di fuoco delle sue armi, alla conquista di munitissima posizione. Avute inutilizzate le armi da violento fuoco di repressione nemico e ferito, respingeva un contrattacco con estremo ardimento, inseguendo l’avversario alla testa dei suoi legionari e conquistando altra posizione avanzata. Contrattaccato ancora da forze preponderanti, si impossessava del fucile mitragliatore di un caduto e sbaragliava ed inseguiva il nemico in fuga, causandogli gravissime perdite. Colpito a morte, cadeva sulla propria arma, inneggiando al Re, al Duce ed alla Patria. Magnifica figura di comandante, nobile esempio di combattente.
Quota 133-66 di Himara (fronte greco) 14 aprile 1941 – XIX”

Fonte: http://decoratialvalormilitare.istitutonastroazzurro.org/

Foto: targa commemorativa di GIULIO TUCI presso il cimitero monumentale di Milano


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /web/htdocs/www.associazione-memento.org/home/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 445